Master of Food – Birra

Master of Food – Birra

2-9-16-23 MARZO 2017 – Ore 20.15

Quattro serate per avvicinarsi all’affascinante mondo della birra, una delle bevande alcoliche più antiche che l’uomo conosca, che affonda le radici nella nascita stessa delle grandi civiltà. Conosceremo le materie prime, le tecniche produttive, la storia, gli stili e la geografia, senza trascurare le modalità di conservazione, di servizio, la scelta dei bicchieri e gli abbinamenti. Inoltre in ogni lezione assaggeremo una selezione di birre, italiane e non, che ci aiuteranno ad intuire le storie di uomini, di territori, di culture e tradizioni dietro ogni bicchiere.
Docente: Fulvio Giublena – Coordinatore Piemonte e Valle d’Aosta per la Guida alle Birre d’Italia Slow Food, Relatore Master Slow Food – Giudice dal 2007 a Birra dell’Anno.
Prima lezione
Le caratteristiche e la geografia delle materie prime, con manipolazione e assaggio di acque, malti e luppoli. Introduzione alla degustazione.
Seconda lezione
La produzione del mosto, la fermentazione, le tipologie di confezionamento, la filtrazione, la pastorizzazione, la rifermentazione in bottiglia.
Terza lezione
La cultura e la geografia della birra; le grandi famiglie birrarie: Lager (Germania, Repubblica Ceca…) e Ale (Belgio, Regno Unito…); l’analisi del legame tra birra e territorio con un approfondimento del contesto italiano.
Quarta lezione
La fermentazione spontanea, l’ancestrale e meraviglioso mondo dei Lambic. Indicazioni sulla conservazione delle birre, sul loro servizio (temperatura, bicchieri e tecnica) e sui loro abbinamenti. Le birre più alcoliche, da invecchiamento, o che fanno stile a sé..
INFO E ISCRIZIONI:
Luogo del corso: Tortona (AL)
 Presso Il D Cafè via Emilia 168
Costo: 95 euro (La quota comprende il materiale didattico)
Simona > tel. 348 5802488
Ii D Cafè > tel. 335 7028427

Comunicato

Slow Food Piemonte e Valle d’Aosta è vicino ai contadini, agli allevatori ai produttori del centro Italia così duramente colpiti dal terremoto e dagli eventi atmosferici di questi giorni.
Pertanto il Comitato esecutivo regionale ha voluto dare un segno tangibile di solidarietà verso queste popolazioni versando sul c/c aperto da Slow Food Italia la somma di 2000 euro.

Un’amatriciana per Amatrice

Dù Cesari Presenta:

Lunedi 31 Ottobre e Martedi 1 Novembre : “Pranzo e cena di beneficenza”

“Un’amatriciana per Amatrice”

10€

Un piatto di Amatriciana e un bicchiere di Morellino di Scansano

amatriciana2016_du-cesari

Domenica 17 Luglio • Mercati della Terra Collegno

17 LUGLIO 2016 – DALLE 9 ALLE 19

PARCO DEL CASTELLO PROVANA

VIA ALPIGNANO 2 – COLLEGNO

FAI LA SPESA DA CONTADINI E ARTIGIANI DEL TERRITORIO

Omaggio Osterie 2016 con tesseramento

Fino al 30 giugno 2016, è attiva la campagna di tesseramento con omaggio osterie 2016.

banner_osteriexsoci_2016

 

 

info@cantineanordovest.com

Una grande domenica Slow tra le belle cantine dei Colli Tortonesi, assaggiando vini e piatti nelle migliori cantine della zona, insieme ai produttori, scoprendo le bellezze del territorio.

Informazioni e iscrizioni a info@cantineanordovest.com

http://cantineanordovest.com/content/Ita/19-giugno:-quatar-pass-per-timurass.html

Slow Food Editore al Salone del Libro di Torino!

Anche quest’anno Slow Food Editore anima uno stand al Salone del Libro di Torino. Sarà presente al Pad 2, stand G117 con un bel programma  pensato per tutta la famiglia!

1*q5uRkwwdFdZnRL-qljnWKw

Venerdì 13 maggio alle ore 18 in Sala Gialla per la sezione Grandi ospiti Carlo Petrini insieme a Mario Calabresi presenta Buono, pulito e giusto, il libro che ha fatto la storia dell’associazione della Chiocciola, in una chiacchierata dal titolo 30 anni di visioni slow – per riprendere il tema portante del Salone del Libro 2016 – in cui si affronteranno alcune questioni tra le più attuali del nostro tempo, dallo spreco al ruolo dei migranti, dall’educazione alimentare al rapporto tra cibo e salute. Il libro, appena rieditato da Slow Food Editore e Giunti in una versione aggiornata ricca di contributi inediti, fornirà l’occasione per ripercorrere i trent’anni di Slow Food in Italia, un’avventura culturale che ha segnato indubbiamente la percezione dell’opinione pubblica in tema di cibo e agricoltura.

Domenica 15 alle ore 13, invece, nello spazio Multilab del Bookstock Village un evento dedicato a tutte le famiglie e ai bambini presenti, perché insieme all’autrice Carla Barzanò si parla di Il gusto di mangiare insieme, la novità di Slow Food Editore che accompagna i lettori in un percorso di educazione alimentare in dieci utili e piacevoli tappe, dallo sviluppo del gusto alle emozioni legate al cibo, dalle caratteristiche degli alimenti al galateo, fino all’orto sul balcone e al momento della spesa. Il tutto correlato da simpatici giochi, ricette da provare insieme e consigli per godere dei momenti trascorsi intorno alla tavola, fulcro di tutto il percorso educativo. Al termine della presentazione i presenti potranno partecipare a un’attività proposta nel libro.

Appuntamento poi allo stand G 117, Pad. 2, con le moltissime altre novità editoriali tutte da sfogliare, a partire dalla neonata Guida alle Birre d’Italia 2017, che con i suoi 512 birrifici e le 2708 birre recensite è stata definita «la più importante pubblicazione del genere sulla birra artigianale nazionale». Per gli appassionati di letteratura ecco il nuovo racconto della collana Piccola Biblioteca di Cucina Letteraria, affidato al torinese Giuseppe Culicchia, che racconta una piccola storia di emozioni, la prima adolescenza, i prati, le biciclette, le ragazze, l’amore, l’estate, la mamma e i re della cucina piemontese: gli Agnolotti. Al suo fianco, un classico della letteratura che ha inaugurato la critica enogastronomica italiana agli inizi del ‘900, Il ghiottone errante. E, infine, due titoli per gli amanti del prodotto simbolo di tutte le culture del mondo: il pane. Il mondo del pane ci svela i segreti alla base di una buona preparazione e ci accompagna in un viaggio alla scoperta dei pani del mondo, delle ricette per prepararli a casa o per il suo riuso; mentre Fame di pane è dedicato ai più piccoli e raccoglie miti, fiabe, leggende ma anche tanti giochi, ricette e schede per imparare a degustarlo e a sceglierlo.

 

Fonte: Slow Food Italia